Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili per offrirti un esperienza migliore di navigazione

Se non si modificano le impostazioni del browser, si accetta di proseguire Per saperne di piu'

Approvo

Informativa Cookie

Con il presente documento, ai sensi degli artt. 13 e 122 del D. Lgs. 196/2003 (“codice privacy”), nonché in base a quanto previsto dal Provvedimento generale del Garante privacy dell’8 maggio 2014, è il nuovo Regolamento (UE) 2016/679, Michele Medas che è il titolare del trattamento dei dati, vuole fornire a chiunque entri in www.spiritobiodinamico.it alcune informazioni relative ai cookie utilizzati.

Dopo aver letto quanto, riportato, nella presente informativa, sono sicuro che comprenderai bene le intenzioni relative all'uso dei cookie in questo sito, usati solo, per poter effettuare una migliore navigazione all'interno dello stesso e fornire così a tutti un servizio sempre migliore rispetto ai temi trattati. Bene! allora ....

facciamo crescere insieme questo spiritobiodinamico. Grazie per la collaborazione e buona navigazione da Spirit8 Biodinamic8 Infinit8

Cosa sono i cookie

Un “cookie” è un piccolo file di testo creato sul computer dell’utente al momento in cui questo accede ad un determinato sito, con lo scopo di immagazzinare e trasportare informazioni. I cookie sono inviati da un server web (che è il computer sul quale è in esecuzione il sito web visitato) al browser dell’utente (Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome, ecc.) e memorizzati sul computer di quest’ultimo; vengono, quindi, re-inviati al sito web al momento delle visite successive.

Nel corso della navigazione l’utente potrebbe ricevere sul suo terminale anche cookie di siti diversi (c.d. cookies di “terze parti”), impostati direttamente da gestori di detti siti web e utilizzati per le finalità e secondo le modalità da questi definiti.

Tipologie di cookie utilizzate dal presente sito

Il Sito utilizza cookie solo per garantire e agevolare la navigazione e fruizione del sito web e per raccogliere informazioni, in forma aggregata, su visite al sito. Non vengono invece in alcun modo utilizzati cookie per finalità profilanti, e ciò anche con riferimento all’installazione, attraverso il sito, di cookie di terze parti che potrebbero da queste essere utilizzati, in modo del tutto autonomo, per loro fini di profilazione.

Cookie del Titolare

Il sito www.marcobrazzo.it utilizza solo cookie tecnici, rispetto ai quali, ai sensi dell’art. 122 del codice privacy e del Provvedimento del Garante dell’8 maggio 2014, non è richiesto alcun consenso da parte dell’interessato.

Più precisamente il sito utilizza:

– cookie tecnici necessari alla navigazione da parte dell’utente, di seguito indicati nel dettaglio

NOME COOKIE

SCADENZA

PHPSESSID

Al termine della sessione di navigazione

In assenza di tali cookie, il sito web non potrebbe funzionare correttamente.

– cookie tecnico che agevola la navigazione dell’utente, riconoscendolo ed evitando che l’informativa breve sui cookie contenuta nel banner ricompaia nel caso di collegamenti al sito effettuati entro il termine di scadenza. Si attiva cliccando “ok” sul banner. Vogliamo da subito specificare, che nessun banner pubblicitario, come è possibile constatare, viene usato all'inerno del sito. E' nostra intenzione far crescere spiritobiodinamico utilizzando altri mezzi.

NOME COOKIE

SCADENZA

cookiesDirective

31 giorni

Eliminando tale cookie non verrà salvata la presa visione del banner per accessi effettuati nei 31 giorni successivi al primo collegamento al sito.

Cookie di terze parti

Attraverso il sito www.spiritobiodinamico.it sono installati alcuni cookie di terze parti, anche profilanti, che si attivano cliccando “ok” sul banner.

Si riportano nel dettaglio i singoli cookie di terze parti, nonché i link attraverso i quali l’utente può ricevere maggiori informazioni e richiedere la disattivazione dei cookie.

Google Analytics

Il Sito utilizza Google Analytics per meri fini statistici. Si tratta di un servizio di analisi web fornito da Google Inc. (“Google”) che utilizza dei cookie, che vengono depositati sul computer dell’utente per consentire analisi statistiche in forma aggregata in ordine all’utilizzo del sito web visitato; si precisa inoltre che oltre i cookie, viene utilizzato da Google anche un pixel tag (http://www.google.it/intl/it/policies/privacy/key-terms/). I dati raccolti sono sempre in forma anonima.

I Dati generati da Google Analytics sono conservati da Google così come indicato nella Informativa reperibile qui https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/analyticsjs/cookie-usage

Per consultare l’informativa privacy della società Google Inc., titolare autonomo del trattamento dei dati relativi al servizio Google Analytics, si rinvia al sito Internet http://www.google.com/intl/en/analytics/privacyoverview.html

Come espressamente indicato dal Garante Privacy con i “Chiarimenti in merito all’attuazione della normativa in materia di cookie” del 5 Giugno 2015, i siti che utilizzano, per meri fini statistici, cookie analitici realizzati e messi a disposizione da terze parti non sono soggetti agli obblighi e agli adempimenti previsti dalla normativa (notificazione al Garante in primis) qualora vengano adottati strumenti idonei a ridurre il potere identificativo dei cookie analitici che utilizzano (ad esempio, mediante il mascheramento di porzioni significative dell’indirizzo IP) e purché l’impiego di tali cookie sia subordinato a vincoli contrattuali tra siti e terze parti, nei quali si faccia espressamente richiamo all’impegno della terza parte o a utilizzarli esclusivamente per la fornitura del servizio, a conservarli separatamente e a non “arricchirli” o a non “incrociarli” con altre informazioni di cui esse dispongano.

Il Titolare del presente sito ha deciso di avvalersi della funzione di anonimizzazione degli IP degli utenti fornita da Google (descritta al seguente link: https://support.google.com/analytics/answer/2763052?hl=it) e ha accettato l’Emendamento sull’elaborazione dei dati (Google Analytics Data Processing Amendment v20130906) messo a disposizione da Google Analytics nel rispetto della Direttiva 95/46/CE, con cui Google si impegna a trattare i dati secondo le richieste del Cliente – Titolare del sito e a non condividerli con altri servizi aggiuntivi se non sia il Cliente stesso a richiederlo, attraverso le impostazioni dei servizi. Sul punto si informa l’utente che il Titolare del presente sito non ha collegato Google Analytics ad alcun servizio aggiuntivo e che non è stata attivata alcuna opzione pubblicitaria o di condivisione dei dati con Google.

Alla luce degli accorgimenti adottati, il servizio di Google Analytics, usato dal presente sito per meri fini statistici, si attiva all’atterraggio, non richiedendosi all’utente alcun consenso per il rilascio dei relativi cookie.

Al seguente link https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it  vi è il componente aggiuntivo del browser per la disattivazione di Google Analytics.

Pulsanti e widget di social network

I Social buttons sono quei particolari “pulsanti” presenti sul sito che raffigurano le icone di social network (esempio, Facebook e Twitter) e consentono agli utenti che stanno navigando di interagire con un “click” direttamente con le piattaforme social.

I social buttons utilizzati dal sito sono dei link che rinviano agli account del Titolare sui social network raffigurati. Tramite l’utilizzo di tali pulsanti non sono pertanto installati cookie di terze parti. Si riportano comunque i link ove l’utente può prendere visione dell’informativa privacy relativa alla gestione dei dati da parte dei Social cui i pulsanti rinviano.

https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter#

https://www.facebook.com/help/cookies

https://www.linkedin.com/legal/cookie_policy

Widget di Twitter

Il sito al momento non incorpora il widget di Twitter e tale servizio comporta l’installazione di cookie, anche profilanti, da parte di Twitter Inc. Nessuna informazione viene invece condivisa dal sito in cui il widget è incorporato. Per maggiori informazioni, anche sulla disattivazione di tali cookie, si consiglia di consultare i seguenti link:

http://twitter.com/privacy

https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter#

Conferimento dei dati

Fatta eccezione per i cookie tecnici strettamente necessari alla normale navigazione, il conferimento dei dati è rimesso alla volontà dell’interessato che decida di navigare sul sito dopo aver preso visione dell’informativa breve contenuta nell’apposito banner.

L’interessato può quindi evitare l’installazione dei cookie mantenendo il banner (astenendosi quindi dal chiuderlo cliccando sul tasto “ok”), nonché  attraverso le apposite funzioni disponibili sul proprio browser.

Disabilitazione dei cookie

– Fermo restando quanto sopra indicato in ordine ai cookie strettamente necessari alla navigazione, l’utente può eliminare gli altri cookie attraverso la funzionalità a tal fine messa a disposizione dal Titolare tramite la presente informativa oppure direttamente tramite il proprio browser.

Ciascun browser presenta procedure diverse per la gestione delle impostazioni. L’utente può ottenere istruzioni specifiche attraverso i link sottostanti.

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Apple Safari

– La disattivazione dei cookie di terze parti è inoltre possibile attraverso le modalità rese disponibili direttamente dalla società terza titolare per detto trattamento, come indicato ai link riportati nel paragrafo “cookie di terze parti”

Diritti dell’interessato

L’interessato potrà far valere in ogni momento, rivolgendosi al titolare del trattamento tramite l’invio di una mail all’indirizzo email di spiritobiodinamico, i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196, che di seguito si riporta testualmente.

Art. 7 D. Lgs. 196/2003

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

a) dell’origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale

Per chi si è aggregato, quindi registrato, a spiritobiodinamico è possibile ricevere, secondo le ultime norme, proprio dal profilo utente tutti i dati dell'interessato.

Bene! resta solo da augurare

Buon Spirito Biodinamico a tutt8

dinamizzazione-biodinamico
Ultima modifica: 26 Maggio 2020

Eccoci arrivati, crediamo al punto che unisce, con armonia, tutti i temi trattati in questo sito, anche se come abbiamo visto tutti sono collegati tra di loro per arrivare poi alla conclusione di quanto sia importante, agire con coscienza e con buona volontà in armonia con gli equilibri universali. Davvero in quest'epoca dell'anima cosciente direbbe R. Steiner dobbiamo trovare la via dello Spirituale in Tutt8. E' arrivato quindi il momento di farci una domanda ?

leggi tuttoDinamizzazione
Ultima modifica: 28 Aprile 2020

Terreno Vivente

Eccoci qua! a parlare della base di tutt8. Il terreno.  Abbiamo detto la base.... ma, allora come mai, ne parliamo solo ora ? viene quasi spontaneo chiederselo ?. Semplicemente perchè per comprendere come alla base di tutto, ci sia davvero il terreno, prima abbiamo voluto parlare dei pianeti vicini, di quelli lontani, della loro azione e dei loro impulsi.... e ancora abbiamo visto che l'azione del calcare è appoggiata dai pianeti vicini, l'azione della silice da quelli lontani e l'azione dell'argilla dal sole. Bene! Spingiamoci oltre, perchè se sembra quasi ovvio che alla base di tutto ci sia il terreno, un conto è dirlo e vederlo, un conto è comprenderlo veramente, un conto è tastarlo e sentire il profumo che emana. Quando abbiamo parlato del compost biodinamico, ovvero concime vivente, abbiamo introdotto il termine Humus e quando abbiamo parlato della dinamizzazione abbiamo visto come in alcuni casi, il dinamizzato si spruzzi proprio nel terreno. Quindi, composizione del terreno (calcare, silice, argilla ed altro) ed azioni cosmiche. Aggiungiamo per finire,

Read More: Terreno
cosmo-pianeti-sole
in pianeti
Ultima modifica: 17 Febbraio 2020

"L'anima della Terra sempra essere una specie di fiamma, da cui deriva il calore centrale terrestre e il fatto che non vi sia riproduzione senza calore. Nell'anima della Terra è impressa da Dio una determinata immagine dello zodiaco e di tutto il firmamento. Questo legame fra,

Read More: Pianeti-Cosmo-Creazione
luna-pianeti-vicini-calcare
Ultima modifica: 22 Febbraio 2020

La Luna guarda la Terra sempre con la stessa faccia e in effetti verrebbe proprio da dire che le è impossibile voltarsi. Con l'altra faccia la luna guarda al Sole e quindi esso la illumina così la Luna riflette sulla Terra la luce del Sole. Noi in verità siamo abbagliati dal Sole è ci è difficile vedere quindi dove il sole guardi, verso quale costellazione dello zodiaco, per questo la Luna ci permette di fare qualcosa che altrimenti sarebbe impossibile

Read More: Luna
venere-achillea-calcare-pianeti-vicini
Ultima modifica: 04 Giugno 2020

Questo pianeta fa parte dei pianeti vicini e quindi esercita la sua azione sulla Terra appoggiando le forze terrestri in modo diretto, ovvero

Read More: Venere
mercurio-pianeti-vicini-camomilla
Ultima modifica: 04 Giugno 2020

Questo pianeta ruota tre volte in un anno intorno al Sole, il suo tempo di rivoluzione sono 88 giorni terrestri, circa. Mercurio si trova nel punto più vicino alla terra ogni 116 e in quella posizione esercita il suo più forte influsso o azione. E' importante conoscere questi aspetti ma ancora più importante è conoscere e comprendere quali sono le azioni che questo pianeta esercita come influssi sulla Terra. Diremo da subito che Mercurio è in stretta relazione ad una sostanza terrestre, ed è il

Read More: Mercurio
marte-pianeti-lontani-ortica-silice
Ultima modifica: 04 Giugno 2020

Marte si muove per un anno intero dietro al Sole, alto col Sole nel cielo diurno, per poi passare dall'altro lato della Terra, inchinandosi al Sole dopo un giro. Proprio in questo tempo risplende rosso in cielo ed fortifica il suo impulso. Maria Thun ci dice che Marte vuol forse far colpo sulla Terra con l'aiuto

Read More: Marte
giove-pianeti-lontani-tarassaco
Ultima modifica: 04 Giugno 2020

Giove ha un tempo di rivoluzione di 12 anni quindi per sei anni è ascendente e per sei è discendente. Di Giove possiamo veramente dire che è un pianeta in stretta relazione all'elemento della Luce e il fiore per eccellenza che lo rappresenta è davvero

Read More: Giove
saturno-valeriana-silice
Ultima modifica: 04 Giugno 2020

Eccoci arrivati al pianeta per eccellenza tra tutti i pianeti lontani, che appoggia anch'esso, come Marte e Giove, l'azione della Silice, ma che sopprattutto favorisce fortemente gli impulsi di

Read More: Saturno
sole-luna-forme-biodinamico
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

Fratello Sole CREA le forme che la Costellazione da e Sorella Luna dice al Sole :

sono qua illuminami che io rifletto la tua luce sulla terra

Il Sole crea le forme e la Luna le riempie, così

.... continua Processi di forma-Sole-Luna
influssi-cosmici-biodinamico-pianeti-costellazioni
Ultima modifica: 22 Febbraio 2020

Che cos'è un

calendario agricolo

o

calendario biodinamico

e cosa sono e quali sono gli

influssi cosmici

Gallileo Gallilei diceva

"Se cogli un fiore turbi una stella"

R. Steiner nel corso di Koberwitz, ha ripetuto più volte il nesso che c'è tra cielo e terra, per questo se vogliamo comprendere la vita delle piante dobbiamo prima anche comprendere la vita delle stelle. Abbiamo già visto la relazione tra preparati biodinamici  e pianeti e abbiamo anche visto che in un cumulo biodinamico si viene a formare una costellazione che vede coinvolti tutti i pianeti. Bene! Ora ci resta da comprendere come metterci in armonia con quanto avviene nelle ampiezze cosmiche e per fare questo è importante prima comprendere

.... continua Influssi Cosmici Ritmi
luna-terra-apogeo-perigeo
Ultima modifica: 06 Giugno 2020

Quando abbiamo illustrato le varie fasi lunari abbiamo anche accennato al movimento che la luna fa in relazione alla terra, ovvero al suo avvicinarsi o allontanarsi dalla terra. Come già consigliato, per comprendere le relazioni cosmiche più che diventare esperti di astronomia

.... continua luna apogeo-perigeo
luna-ascendente-discendente-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 17 Febbraio 2020

Quando i pianeti sono nella regione del Saggitario, Capricorno, Acquario, Pesci, Ariete e Toro, essi sono in fase ascendente al contrario quando sono in Gemelli, Cancro, Leone, Vergine, Bilancia e Scorpione sono nella fase ascendente. Diremo quindi che quando la Luna raggiunge

Read More: luna ascendente-discendente
luna-zodiaco-frutto-volere
Ultima modifica: 22 Febbraio 2020

E' il movimento che fa la luna nello spostarsi attorno alla terra attraversa le 12 costellazioni dello zodiaco. La prima ad occuparsi di questo moto fu Maria Thun e grazie anche a lei ora sappiamo che:

....continua luna zodiaco
nodi-eclissi-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

Tutti i pianeti descrivono orbite davanti allo stesso spazio stellare, lo zodiaco. Poichè le inclinazioni delle varie orbite differiscono tra di loro, succede che se osserviamo il fenomeno, visto dalla terra, si vengono a formare delle intersezioni tra le varie orbite. Nella figura abbiamo descritto cosa avviene quando la luna interseca l'orbita del sole. Queste intersezioni si chiamano nodi e possono anche dare seguito ad eclissi. Quando il Sole si trova quindi nel punto di intersezione con l'orbita Lunare e in quel giorno la Luna passa davanti al Sole abbiamo che il sole viene oscurato dalla Luna e si parla quindi di eclissi di Sole. Al contrario se la Luna si trova in opposizione di 180° (nella figura dove c'è il nodo discendente) e il Sole si trova sul nodo,

Read More: nodi eclissi
opposizione-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 06 Giugno 2020

Abbiamo descritto che cos'è un Trigono, e sappiamo quindi che, quando, dei pianeti si trovano entrambi in una costellazione di Terra,Acqua,Luce-Aria, o Calore, e sono disposti in un certo modo l'azione di quella costellazione viene rafforzata. Nell'opposzione invece i pianeti si trovano di 180° rispetto alla terra ovvero uno si trova da una parte e l'altro dall'altra come si può ben vedere dall'immagine e questo comporta che l'azione dei due pianeti prevale sulla costellazione e si compenetrano e si fecondano e intesificano le loro azioni nell'ambito della terra. Come abbiamo fatto per il Trigono andiamo a vedere cosa significa Opposizione direttamente sul calendario e scegliamo un giorno dove sia presente un opposizione che si rileva di grande importanta : stiamo parlando dell'opposizione Luna e Saturno.

Read More: opposizioni
congiunzioni-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

Sia per comprendere i Trigoni, sia per le opposzioni, abbiamo usato degli esempi pratici per comprenderli meglio. Di questi ed altri esempi nella sezione esempi pratici abbiamo deciso di metterne molti e saranno tutti esempi che hanno avuto un riscontro pratico, di modo che quanto detto possa dare da subito un riscontro fin nella volontà. Bene! Se nelle opposizioni l'effetto è benefico, e prevale l'azione di entrambi i pianeti, nelle congiunzioni avviene l'opposto. I due o più pianeti che si trovano insieme nella stessa direzione cosmica si annullano a vicenda tanto è vero che prevale l'effetto della costellazione in cui si trovano ma gli effetti dei pianeti si neutralizzano a vicenda. Andiamo a vedere cosa significa Congiunzione di pianeti direttamente sul calendario e per quest'ultima abbiamo scelto un giorno dove si verifica una congiunzione Luna e Giove. Andiamo a vedere qual'è l'effetto sulla Terra.

Read More: congiunzioni
trigoni-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

Abbiamo già visto che il passaggio della Luna nelle varie costellazioni : quelle di Terra, di Acqua, di Aria e di Luce, porti a degli impulsi in stretta relazione alla stessa costellazione. La stessa cosa vale anche per i pianeti e sappiamo già che quando due o più pianeti si trovano nella stessa direzione cosmica, sono in congiunzione, invece quando sono in opposizione di 180° rispetto al sole, si dice che sono in opposizione. Ora se due o più pianeti sono in posizione tale che con la Terra formano un angolo di 120° si parla di posizione a

....continua trigoni
quadrature-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 28 Aprile 2020

Abbiamo visto cosa succede quando due e o più pianeti sono in congiunzione, quando due pianeti sono in opposizione, quando si forma un trigono tra 2 o più pianeti ed abbiamo anche constatato che cosa succede quando ci sono dei nodi ed ora ci resta da scoprire cosa succede quando c'è una quadratura

.... continuaquadratura
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

Nel Calendario Biodinamico, almeno quello di Maria Thun sia versione italiana che tedesca (Stern Kalender), troviamo indicate molto configurazioni planetarie : congiunzioni, opposizioni, trigoni, quadrature, di cui possiamo trovare nella leggenda, come sono indicate, mancano invece le presentazioni di

Read More: il quintile
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

Abbiamo visto che con i pianeti disposti a 120° rispetto alla terra, abbiamo un trigono, quando sono a 90° una quadratura, quando sono a 72° un quintile ed ora ci resta da dire che quando sono a 60°

Read More: il sestile
luna-nuova-piena-sinodico
Ultima modifica: 09 Febbraio 2020

è il più conosciuto ed è osservabile anche a occhio nudo. Dobbiamo immaginarci la Luna che guarda il sole e gli dice

....continua fasi lunari-da nuova a piena
luna-calante-crescente-calendario-biodinamico
Ultima modifica: 21 Febbraio 2020

Prescindendo da ogni considerazione astronomica, vorrei accennare alla vita planetaria nelle sue relazioni con l'elemento terrestre. Rudolf Steiner.

Gobba a levante

LUNA CALANTE

Gobba a ponente

LUNA CRESCENTE

La luna come Mercurio e Venere fa parte dei pianeti vicini che appogiano l'azione del calcare. Il movimento della luna, attorno alla Terra mentre questa, gira intorno al sole produce il ritmo sinodico ed è per questo che passiamo da una luna nera a crescente a piena e poi calante e poi novilunio. Questo movimento è in relazione al germoglio ed è per questo molto importante da conoscere per la

.... continua luna calante-crescente
Ultima modifica: 03 Aprile 2020

Quante volte ci siamo chiesti se è il momento giusto per svolgere una determinata operazione in campagna. Se è il momento giusto per fare una marmellata.

composta mela pera

Se è il momento giusto per fare

Read More: Lettura Calendario Biodinamico
Ultima modifica: 07 Giugno 2020

Cliccando sui vari simboli nel riquadro a destra, della legenda, in tedesco, e anche sulla ruota zodiacale colorata, si apre la descrizione di quel preciso contesto. Buona Navigazione a tutt8. Il sole crea le forme     Ritmi lunari   Mercurio-calore-pianeti-vicini   Venere-luce-pianeti-vicini   Marte-acqua-pianeti-lontani-silice   Giove-luce-pianeti-lontani-silice   Saturno-calore-pianeti-lontani-silice   Uranio-forze-centrali-elettricità   Nettuno-forze-centrali-temporali   Plutone-forze-centrali-calore   Luna nuova-ritmo-sinodico   Luna-piena-ritmo-sinodico   Luna-primo quarto-ritmo-sinodico-semina   Luna-ultimo-quarto-ritmo-sinodico-semina   Perigeo-Luna-indurimento-terra   Apogeo-Luna-decrescita   Nodo-Lunare-discendente   Nodi-Lunare-ascendente   Luna-discendente-linfa-scende   Luna-ascendente-linfa-sale   Congiunzione-favorita-costellazione   Opposizione-favoriti-impulsi-pianeti-coinvolti   Trigoni-aumenta-impulso-costellazione   quadratura-pianeti-a-angolo-retto   Luna-costellazioni-terra-acqua-aria-sole  

compost-biodinamico-concime-vivente
Ultima modifica: 01 Luglio 2020

Esiste un concime in grado di rivitalizzare il terreno affinchè le forze dell'universo possano agire su di esso ? Noi chiamiamo questo concime, compost biodinamico o meglio ancora concime vivente. Concime perchè è in grado di concimare il terreno e fornire di conseguenza alle piante il giusto nutrimento. Vivente perchè è in grado di rivitalizzare il terreno e fornire ad esso le giuste informazioni affinchè possa accogliere le forze dell'universo dei pianeti vicini e lontani. R. Steiner ci dice che l'azoto è senziente e che sa tutto dei pianeti vicini e lontani, pertanto si tratta di comprendere come introdurre l'azoto nel modo giusto nell'economia della natura.

.... continuaCompost Biodinamico
calendario-biodinamico-febbraio-2020
Ultima modifica: 06 Marzo 2020
Le sostanze minerali devono emanciparsi da ciò che esiste direttamente al di sopra del suolo se si vuole che siano esposte alle forze cosmiche più lontane. Esse possono emanciparsi con più facilità dalla vicinanza della Terra, ed entrare nella terra sotto l'influsso delle sfere cosmiche più lontane, si potrebbe dire fra il 15 Gennaio e il 15 Febbraio, cioè durante l'inverno nel nostro attuale periodo evolutivo. Simili cose verranno un giorno riconosciute come precise indicazioni. E' il periodo nel quale in seno alla terra si sviluppa
Read More: Calendario_Biodinamico_02_2020
calendario-biodinamico
Ultima modifica: 06 Marzo 2020

Calendario Biodinamico

27-28-29 Febbraio

Ecco qui l'analisi con spirito biodinamico per le giornate del 27,28 e 29 Febbraio

Read More: Calendario_Biodinamico_Febbraio_27_28_29
calendario-biodinamico-febbraio-2020
Ultima modifica: 01 Maggio 2020

La vita della terra è particolarmente intensa, proprio durante l'inverno, mentre in un certo senso muore nel periodo estivo  R. Steiner 

Calendario Biodinamico Aprile

28 Aprile

29 Aprile

30 Aprile

Ecco qui l'analisi con spirito biodinamico per le giornate del 28,29 e 30 Aprile. Vedremo che il 28 abbiamo una quadratura, il 29 due opposizioni ed infine il 30 l'opposizione Luna con Saturno che è molto propizia per la semina, ma anche per altre operazioni, che scopriremo. Bene! Partiamo

Read More: Calendario Biodinamico 2020_04_28_29_30
calendario-biodinamico-febbraio-2020
Ultima modifica: 03 Giugno 2020

 Quadratura | Opposizione | Congiunzione 

Calendario Biodinamico Giugno

3 Giugno

Ecco qui l'analisi con spirito biodinamico per la giornata del 03 Giugno 2020. Vedremo che in questo giorno si verificano una quadratura, un opposizione e infine una congiunzione. I pianeti coinvolti ? andiamo subito a scoprirloCalendario Biodinamico 3 Giugno 2020

Read More: Calendario Biodinamico 2020_06_03
calendario-biodinamico-8-Giugno-2020
Ultima modifica: 07 Giugno 2020

 Quadratura | Opposizione | Congiunzione

Calendario Biodinamico Giugno

Quadratura Sole-Marte | 6 Giugno

Opposizione Luna-Mercurio | 7 Giugno

Congiunzione Luna-Plutone e Luna-Giove | 8 Giugno

In questi giorni assistiamo ad una quadratura, poi ad una opposizione e infine ad una congiunzione e vedremo che proprio nel giorno della congiunzione troviamo le condizione migliori o ideali per la raccolta di frutta. Perchè ? Partiamo subito con l'analisi dei vari giorni 2020 06 6 8<strong> calendario </strong>biodinamico

Read More: Calendario Biodinamico 2020_06_06__08
corno-letame-preparati-spruzzo-calcare
Ultima modifica: 27 Aprile 2020

Dobbiamo davvero vedere o immaginarci il corno letame all'opposto del corno silice. Nell'introduzione al preparato biodinamico da spruzzo corno silice abbiamo visto quanto l'uso di questo è in stretta relazione all'uso dell'altro, del preparato corno letame, e che dobbiamo sempre tenere ben presente l'equibrio della pianta quando usiamo uno piuttosto che l'altro. Bene! Allora ci appare già chiaro che se i due preparati da spruzzo sono polari avremo nella loro realizzazione una certa polarità. Anche quando usiamo il corno letame, guarderemo, che il cielo sia la manifestazione di forze legate al calcare. Come dire che abbiamo un cielo nuvoloso da una parte e un cielo limpido dall'altra. Quando usiamo il corno silice andiamo a portare le forze di luce e calore incontro alla pianta. Tali forze provengono principalmente da quei pianeti lontani, in relazione alla silice, che sono Marte, Giove e Saturno. Perchè è importante il cielo limpido ?. Premesso che la condizione ideale è sì bene averla ben presente ma dall'altra dobbiamo anche rapportarci alla condizione reale. Detto questo R. Steiner ci dice che la silice può esercitare la sua azione, in stretta relazione ai pianeti lontani, se l'aria è calda. Verrebbe da dire adesso che nell'uso del corno letame è necessario un altro tipo di aria e di cielo. Alle volte un immagine vale più di mille parole e quindi adesso vediamo la foto dello stesso luogo in momenti diversi :

Read More: Corno letame-500
corno-silice-preparati-spruzzo-pianeti-lontani
Ultima modifica: 26 Maggio 2020

Quando abbiamo parlato dei preparti da spruzzo in modo, si potrebbe dire così generale, è stata messa ben in evidenza la polarità tra corno letame e corno silice e quanto sia importante comprendere questo aspetto e come l'uso di un preparato e l'uso dell'altro deve essere fatto sempre mantenendo quel certo equilibrio tra sotto e sopra nella pianta. Sì perchè se il gesto del calcare è quello di portare verso il basso quello della silice è l'opposto ed è quello di portare verso l'alto. Il corno letame favorisce quest'aspetto; si mette in armonia con il gesto del calcare si potrebbe anche dire. Il corno silice invece fa l'opposto. Ora comprendiamo perchè quando sentiamo dire se abbiamo usato tre volte il corno letame allora dobbiamo usare 3 volte il corno silice. Scusateci ma questa è davvero un esclamazione che fa sorridere....

Read More: Corno silice-501
achillea-preparati-cumulo-venere
Ultima modifica: 22 Febbraio 2020

"si prendano le infiorescenze a forma di ombrello dell'achillea e si facciano essicare brevemente. Si prendano due pugni di achiillea pressasta e la si metta in un vescica di cervo da legare con il suo contenuto. Poi si appenda durante tutta l'estate in un luogo più possibile illuminato dal sole. In autunno poi venga interrata ad una modesta profondità per tutto l'inverno."

Nel preparare questo preparato abbiamo la necessità di trovare in natura nel mondo organico qualcosa che sia in grado di portare lo zolfo nella giusta relazione con le altre sostanze vegetali e in particolare con il potassio

La scelta dove ricade ?

....continua Achillea-502

Sottocategorie

Quando abbiamo mostrato a cosa portano le varie disposizioni dei pianeti abbiamo più volte preso prima in considerazioni i singoli pianeti ed i loro impulsi. Questo è molto importante perchè ci sono pianeti che hanno un forte impulso al calore, altri all'elemento terra, altri all'aria e la luce e infine altri all'elemento acqueo. Un pianeta considerato il suo impulso può quindi rafforzare una costellazione di acqua se il suo impulso è in questa direzione e in taluni casi invece può quasi annullarla. Consideriamo per esempio la seguente situazione : Saturno nel segno zodiacale dello scorpione in congiunzione con la Luna quindi anch'essa nello stesso segno. Ecco che in questo caso abbiamo un rafforzamento dato dalla Luna in costellazione di acqua ma invece abbiamo un impulso di calore di Saturno in una costellazione di acqua e quindi avremo una tendenza ad un caldo umido. Vediamo quindi come l'impulso all'acqua venga indebolito, in questo caso, invece che rafforzato malgrado la congiunzione. Qualora, invece di Saturno avessimo avuto Nettuno nel segno dello scorpione ecco che l'impulso all'acqua era rafforzato. In quest'ultimo esempio abbiamo posto attenzione alla congiunzione ma vedremo che anche nei trigoni nelle opposizioni nelle quadrature e anche nei nodi e nei sestili e per finire nei quintili, è davvero importante conoscere e comprendere i vari impulsi dei pianeti. Nel video che apre le danze a spirito biodinamico, qui, abbiamo visto come esista sempre una contrapposizione, così calcare e silice sono polari. I pianeti vicini appoggiano l'azione del calcare mentre quelli lontani all'opposto quella della Silice. Bene! Ci resta solo di andare a scoprirli meglio allora. Partiamo dai pianeti vicini.

alla vita delle piante partecipa l'azione delle stelle affermava R. Steiner, e vedremo proprio come i movimenti cosmici, i movimenti dei pianeti vicini : Luna, Venere e Mercurio e di quelli più lontani Marte, Giove e Saturno, abbiamo davvero un ruolo molto importante e avere conoscenza di questi movimenti permette di mettersi in armonia con i movimenti stessi per entrare al meglio in comunione con la natura, con le sue forze dinamiche, e collaborare davvero in modo vivente con queste forze. Conosciamo molto bene gli influssi cosmici lunari da tenerli bene in considerazione quando nasce un bambino, quando parliamo di alta e bassa marea, quando parliamo di ciclo mestruale e molti altri aspetti. La verità è che un tempo l'uomo era molto meno emancipato da questi movimenti da dare moltissima importanza in molti campi e certamente quello agricolo. In che modo influiscono i movimenti lunari, e anche quelli di tutti gli altri pianeti, e come, è nostra intenzione, ora, andare a scoprirlo

Ancor oggi si può rimanere veramente sorpresi quando si leggono in antichi calendari agricoli le norme per la coltivazione, e si osserva quanto sia saggio e ragionevole ciò che vi è espresso; l'uomo sicuro  del proprio istinto ha infatti in queste cose la possibilità di evitare la superstizione........non si tratta certo di tornare agli antichi istinti, ma di attingere da una conoscenza spirituale più profonda quel che l'istinto, divenuto malsicuro, potra dare sempre di meno. Perciò è necessario osservare più ampiamente la vita delle piante, degli animali e della terra stessa, osservare i fenomeni fin nel loro aspetto cosmico.

R. Steiner

E' proprio quello che faremo!

Pianta pianeti e organi

PIANTA da PIAN(E)TA – questo ci indica lo stretto rapporto tra la pianta ed i pianeti, ovvero gli astri mobili, dai quali deriva il mondo astrale. Poiché la pianta non ha un corpo animico, non ha incorporato in sé, come l’animale e l’uomo, gli organi vitali, pertanto dipende completamente, per quanto concerne i processi vitali, dai pianeti stessi. L’uomo e l’animale si sono affrancati dalla dipendenza dai pianeti, in quanto hanno incorporato dentro di loro gli organi che svolgono tali funzioni, hanno cioè un corpo astrale o animico

Per poter comprendere al meglio i preparati bio-dinamici è fondamentare da subito concentrare l'attenzione su quale sia lo scopo di tali preparati e quale sia la relazione che ognuno di essi ha con gli influssi cosmici. Vedremo che ogni preparato sta in una precisa relazione ad un pianeta nel sistema solare e che tali preparati sono il frutto di un attenta analisi affinchè questo si verifichi. Bene! Ora dobbiamo chiederci come mai vengano messe determinate piante in contenitori e vedremo che si tratta di organi. Ma perchè questo avvenga è necessario restare nel campo del vivente e quindi è importante conoscere quali siano le sostanze contenute in queste piante con la consapevolezza che le sostanze sono solo il tramite affinche si verifichino determinate condizioni, che descriveremo per ogni preparato biodinamico.  Vedremo quando parleremo delle sostanze che lo zolfo fa da tramite tra il mondo fisico e lo spirito ed è proprio per questo che alcune piante, vedi l'achillea, la camomilla e altre sono state scelte per essere messe in un preciso organo di un preciso animale. Come mai si potrebbe dire tali sostanze vengono messe in precisi organi e che relazione hanno questi organi con il sistema solare ? Sappiamo che anche nell'uomo c'è una stretta relazione tra organi e pianeti e possiamo quindi dire che il cuore è il sole. che la milza è in relazione a saturno e così via, quindi anche nell'uomo c'è il cosmo ed è per questo che in antroposofia si dice che l'uomo è il micro-cosmo nel cosmo. Per i preparati biodinamici dobbiamo provvedere affinche le sostanze organiche vale a dire : carbonio, idrogeno, azoto e zolfo si combinino in giusto modo con altre sostanze sempre nell'ambito del mondo organico. Bene! Focalizzeremo la nostra attenzione nell'andare ad esplorare i singoli preparati su alcuni

aspetti principali riguardo ai preparati biodinamici

ora li elenchiamo poichè è davvero importante tenerli ben presente nel susseguirsi degli approffondimenti che riguarderanno i singoli preparati :

  • Di quali sostanze c'è bisogno e quale relazione esiste tra di esse ?
  • dove è possibile trovarle nel campo del vivente ?
  • In che periodo vengono raccolte tali sostanze e come vengono poi preparate ?
  • Che relazione c'è tra l'organo scelto, o involucro dove mettere le sostanze, e le forze cosmiche ?
  • Il contenitore, o meglio, l'organo di quale animale viene scelto e perchè ?
  • Quale sia il periodo scelto, le caratteristiche del luogo affinchè tali sostanze messe negli organi possano impregnarsi di forze cosmiche ?

Lo stesso R. Steiner ci dice che tali piante possono essere sostituite tranne una che è l'ortica e crediamo che anche gli organi scelti possono essere sostituiti dal regno animale a quello vegetale. Prima di fare questo però è importante comprendere la relazione tra la pianta e l'organo altrimenti sarebbe come andare a tentoni o meglio a tentativi. Ognuno è libero di scegliere ma l'importante, per dirla alla Steiner, è mantenere le stesse connessioni scientifico spirituali.

impiego dei preparati biodinamici

Ora tenendo ben a mente queste domande, a cui vedrete daremo una precisa risposta, dobbiamo chiederci che impiego possiamo fare di tali preparati per cooperare con la natura e già l'abbiamo visto, che il Corno Letame e il Corno Silice sono preparati da spruzzo e che Achillea-502, Camomilla-503, Ortica-504. Corteccia-di-quercia-505, tarassaco-506 e Valeriana-507 sono anche detti preparati da cumulo e come tali vengono infatti usati nel cumulo biodinamico, ma vedremo che una volta compresa la relazione del preparato con le forze cosmiche possiamo tranquillamente impiegare i preparati da cumulo anche in altro modo ben sapendo che per poter usarli come i preparati da spruzzo e necessario che prima venga fatta una dinamizzazione di un certo periodo affinchè sia possibile trasmettere all'acqua l'energia la memoria di quei processi che vanno poi ad agire sulle forze dinamiche favorendo determinati impulsi cosmici; possiamo quindi dire che ci si serve dei preparati biodinamici in dosi omeopatiche per poter richiamare le corrette forze dinamiche in precisi contesti che riguardino il terreno o le piante nello specifico.

Perchè si usano quantità omeopatiche dei preparati biodinamici ?

Proprio dalle quantià ed entità minime si possono liberare quelle che R. Steiner chiama forze radiandi di cui ha bisogno il mondo organico e quindi dobbiamo da subito considerare che sia quando useremo i preparati per metterli nel cumulo di composto e sia quanto li useremo per altri scopi con la dinamizzazione, ci serviremo davvero di piccole quantità di questi preparati perchè ne bastano poche quantità per poter agire poi sul vivente. Dobbiamo avere da subito l'immagine che grazie ai preparati che hanno un processo di "maturazione" ben preciso possiamo intervenire in modo equilibrato in piena comunione con il vivente cooperando con esso favorendo precise forze dinamiche e impulsi cosmici a seconda dell'evenienza. Il nostro intento deve sempre essere quello di ristabilire l'ordine laddove è venuto o sta venendo meno ed è quello che avviene anche nella dinamizzazione lo vedremo è un processo che richiede di passare da uno stato di caos per poi ritornare all'ordine (il vortice) e così via finchè il preparato ha donato all'acqua la sua memoria la sua forza ed ora quest'acqua, si potrebbe anche affermare che è magica, ha in se la memoria di quei processi. Ecco perchè ne bastano poche quantità sia nel caso dell'introduzione nel cumulo organico di composto sia quando si va dinamizzare tali preparati. Tutti questi aspetti si comprenderanno meglio quando parleremo della dinamizzazione e a tal proposito il sito mette a disposizione molti video di Dinamizzazione di preparati ma non solo, dove è possibile già da subito entrare negli aspetti molto più pratici seppur come spettatori ma sta a voi poi entrare a farne parte con la vostra individualità da protagonisti e solo allora potrete dire che avete creato un vostro agire biodinamico. Bene! ora che abbiamo ben presente tutti questi aspetti generali che riguardano qualsiasi preparato biodinamico siamo davvero pronti ad esplorare nello specifico i singoli preparati

Iscrizione ad agire-biodinamico per restare sempre aggiornati

Dopo l'iscrizione riceverai un email. Controlla eventualmente anche nella posta indesiderata (Spam). Per tutto il mese in corso con l'iscrizione ad almeno una delle liste riceverai in dono il calendario delle stelle e una fiaba per i più piccoli.
Unisciti a Noi e Restiamo in contatto. Ecco i servizi offerti gratuitamente. Basta selezionare quelli di tuo interesse e procedere con l'iscrizione; oppure se sei già iscritto puoi modificare le tue scelte
Sono d'accordo con la Privacy e Termini di Utilizzo
Dopo esserti iscritto ad almeno una delle liste riceverai un email in cui troverai un link per confermare la tua iscrizione e il calendario delle stelle in omaggio. In qualsiasi momento puoi cambiare le tue scelte. Grazie.

Calendario Biodinamico Luglio

Luglio
Sabato
4
Calendario Biodinamico Luglio : per scaricarlo nella sezione FILES,ad alta risoluzione,, grazie per la collaborazione